Ott
27
2010
--

I Diari di Escamillo

Cari Visitatori,

dopo il successo riscosso dai Diari della Luchadora ecco, per par condicio, arrivare la sua controparte maschile.

Ci è sembrato carino ospitare gli articoli di un nuovo redattore, un milonguero neofita, che qui, con queste prime poche righe, presentiamo con il suo nome di battaglia tanguero: “Escamillo” ! :-P

Escamillo come La luchadora scriverà dunque per voi, per noi, le sue pagine di diario, il punto di vista di una uomo che inizia il suo cammino milonguero, le sua passioni, le sue scoperte….finchè ne avrà voglia e con cadenza a piacere.

Riflessioni che spero ci facciano vivere momenti nuovi, oppure ricordare quelli già vissuti, ci facciano fermare a considerare oltre ai passi, alla musica, cosa c’è di nuovo e antico che riscopriamo nel ballo di coppia.
Nel Tango Argentino.

Auguriamo buona penna a Lui, buona lettura a Voi, nella speranza che alla fine ci si ritrovi comunque sempre nell’abbraccio della musica e della passione.

Escamillo si presenta #1

La Carmen di Bizet è l’unica opera che conosco, ma a quanto pare quella giusta, la sua storia si avvicina alla mia in maniera impressionante.

Buongiorno cari, Escamillo !

Ciascuno di noi ha i propri momenti poco felici, il mio ultimo momento poco felice è stato la causa che mi ha fatto conoscere il tango argentino.

Io non mi sognavo nemmeno lontanamente di iniziare a ballare tango.
Avevo provato a ballare la salsa, ma non mi aveva coinvolto, e l’atmosfera non mi piaceva.

Un giorno, di questa estate passata, alcuni amici mi hanno convinto a provare, mi trovavo ad una festa, in pieno centro di Roma, c’era gente che ballava.
Ho iniziato così: tanguero per caso.

Ebbene non ci credevo nemmeno io, eppure eccomi qui, io, che credevo di essere negato per il ballo, a provare addirittura il tango.
C’è qualcosa che mi ha stregato in questo ballo, e condivido queste pagine con voi nella speranza di capire meglio cosa è che rende il tango così coinvolgente.

All’inizio mi sono detto: è chiaro, è un ballo di contatto fisico, ti piace quello.
Poi però mi sono reso conto che c’era dell’altro, qualcosa di nascosto.

La musica ? No in verità faccio fatica a sentirla, anche se istintivamente mi piace.
Forse la vittoria sulla vergogna di fare qualcosa che credevo di non poter mai fare.
O Il vincere l’imbarazzo di muovermi in pubblico abbracciato ad un’altra persona.
O ancora l’aver sfatato il mito che ballare non era materia per me.

Io faccio parte di una generazione cresciuta in discoteca, non educata alla musica, figuriamoci al ballo.
Credo che il tango stia avendo il successo che si merita per aver restituito una dimensione che ci appartiene e che era stata dimenticata.

Da quando ho iniziato con il tango sembro un drogato, esco per ballare, insomma per provare a ballare, almeno quattro volte a settimana.
Faccio il giro di tutte le milonghe della capitale.

I miei amici mi dicono che sono peggiorato, che stavo meglio prima quando ero intristito e avvilito.
Ora a volte li vedo preoccupati per me e anzi spesso mento loro dicendo che esco per altre faccende, non per andare a ballare.

Mi sono reso conto che questa “febbre del tango” prende anche altre persone, praticamente tutte le persone neofite che incontro ne sono afflitte.
Perchè ?
Cosa c’è in questa attività che ci rende così dipendenti da essa ?

E’ il bisogno di affetto che ci porta nelle braccia dell’altro ?
La musica struggente che fa da catalizzatore emotivo per quelli venuti fuori da una storia finita male come me ?
Oppure semplici motivi materiali come il contatto fisico ?

Vi confido un segreto: mi imbarazzo spesso quando muovo i miei passi in sala, non per la tecnica scarsa, non per l’abbraccio stretto con una sconosciuta, nemmeno per la musica.

A volte a contatto con l’altra persona sento il suo cuore battere forte contro il mio petto, le sue emozioni sono fisicamente percepibili, questa cosa mi fa impazzire, perdo ogni capacità motoria, non sento più nulla solo quel BUM BUM BUM BUM contro di me.
Mi imbarazzo perchè non ci sono abituato, però mi piace.

Ecco ho scoperto un mondo che mi manda fuori di testa.

Ogni volta che entro in milonga è il IV Atto della Carmen:

È il giorno della corrida.
La folla attende Escamillo, che entra trionfante nell’arena.
E penso Escamillo è ancora vivo, sente battere il suo di cuore e quello delle donne che abbraccia, e il resto per il momento non conta.

Escamillo


Written by admin in: Cultura | Tag:,
Lug
30
2009
--

Tango Argentino Stage Gratuito Roma Settembre 2009

Non prendere impegni per sabato 19 settembre 2009 !!!

Sei Invitato ad una festa !!!

A Roma, Al Triopio di Erode attico. Via del Triopio 1 - Grande Milonga sotto le stelle.

“Milonga El Niño Bien Franquito”

A Roma, Al Triopio di Erode attico. Via del Triopio 1 - Grande Milonga sotto le stelle.

Si festeggia l’inizio della nuova stagione delle classi di tango argentino della Maison De La Danse
Via Assisi 37 Roma.

Ospiti d’eccezioni, Marialuisa De Prisco

Programma:

Stage gratuito di Tango Salòn per principianti, primi passi, ore 17.30-18.45.

Stage gratuito di Tango Vals livello intermedi / avanzati ore 19.00-20.00

Festa e Milonga
Cena a buffet, con inizio dalle 20.30
Concerto dal vivo di Tango Argentino
SPECIAL GUEST Marialuisa De Prisco

Milonga, salsa e disco anni 80, su tre piste

La preghiera, per non irritare i vicini, da comunicare a chiunque sia invitato, è di NON PARCHEGGIARE su via del Triopio sul LATO DI FRONTE alla villa. Ingresso libero

Pagina evento su facebook

Written by admin in: Eventi | Tag:, ,
Giu
19
2009
--

Milonga Para Jacinto Chiclana - Live Streaming

Per tutti coloro che non hanno potuto essere presenti alla serata, ecco lo streaming dello spettacolo via web.
Clicca su on demand Live Show Fri da 37 minuti per vedere il primo tempo e poi sempre su on demand Live Show Fri da 51 minuti per il secondo tempo.
Buona Visione e grazie a tutti coloro che hanno partecipato
- Los Chantas Cuatro Team -

Mag
13
2009
--

Milonga para Jacinto Chiclana Spettacolo

 

Los Chantas Cuatro

REPLICA A GRANDE RICHIESTA

 

Serata di Gala Esibizione Spettacolo e Cena del Ballet Tango Sur

 

Milonga para Jacinto Chiclana è una noche de tango all’insegna della musica, del ballo, della poesia e del teatro.

 

 

 

E’ un momento per stare insieme ad amici, cullati dalle note del tango, dal profumo del vino e dal buon cibo.
In una cornice splendida: Il cuore di Roma.

info:chantacuatro@sabordetango.org

Telefono Domus
06-97996300
366-3198327

Written by admin in: Varie | Tag:, , ,
Gen
22
2009
--

Milonga para Jacinto Chiclana


Serata di Gala Esibizione Spettacolo e Cena del Ballet Tango Sur

Milonga para Jacinto Chiclana è una noche de tango all’insegna della musica, del ballo, della poesia e del teatro.

E’ un momento per stare insieme ad amici, cullati dalle note del tango, dal profumo del vino e dal buon cibo.
In una cornice splendida: Il cuore di Roma.

info:chantacuatro@sabordetango.org

Powered by WordPress | Aeros Theme | TheBuckmaker.com WordPress Themes